Grundig Stereomeister 15 – IT

Grundig Stereomeister 15

Prodotta nel 1964 la Stereomeister 15 è il modello di punta della produzione Grundig.

A dispetto del suo aspetto futuristico, per quel tempo, lo Stereomeister 15 utilizza solo circuiti valvolari.
In questo apparecchio abbiamo sostituito il decoder stereo originale con un decoder moderno, appositamente progettato. Questo decoder ha una migliore separazione e un tasso di rumore inferiore a quello originale.

La caratteristica più interessante di questo modello è che i trasformatori di uscita sono più grandi rispetto ai modelli successivi.
Penso che anche l'industria tedesca dell'epoca abbia sviluppato progetti progressivamente orientati al risparmio.
Avere trasformatori più grandi significa minor possibilità di saturazione, bassi più profondi e distorsione ridotta. Ovviamente non sono solo le dimensioni a contare, ma anche la tecnologia ed i materiali con cui sono costruiti.
Come in altri Stereomeister lo stadio finale è un Push-Pull in classe AB con un circuito di retroazione per la linearizzazione della curva di risposta e per diminuire la distorsione.
Utilizzando diffusori efficienti la potenza è più che appropriata, anche se si desidera sonorizzare grandi spazi.

La curva di risposta cambia a seconda della posizione del potenziometro di volume poichè il loudness non è disinseribile.
Il passaggio dalla sezione con correzione del volume a quello senza correzione è abbastanza udibile.

L'apparecchio è dotato di controllo variabile dell'effetto Riverbero.
Tale raffinatezza è stata implementata allo scopo di ottenere un effetto di profondità simile a quello che si ha scoltando musica in un ambiente molto grande, come una cattedrale.
Si ottiene ritardando il suono rispetto all'originale e rimescolandolo. Ne sconsiglio l'uso, per quanto l'effetto possa essere piacevole si tratta comunque di una distorsione dell'informazione originale.

Seguendo la tradizione di Grundig, la sezione radio è estremamente stabile, sensibile e priva di disturbi.
Anche lo stadio finale è silenzioso e con un bassissimo ronzio.

La forma moderna derivante dall'assenza di diffusori interni, il suono di alta qualità, il decoder stereo, il riverbero disinseribile fanno di questo apparecchio un grande pezzo per un collezionista.

Grundig Stereomeister 15

Grundig 4040W/3D

1950 - Iniziano in Germania le trasmissioni in FM dettando nuove esigenze nel settore delle apparecchiature radio. Grundig lancia la 380W sul mercato.
1952 - Iniziano in Germania le trasmissioni del primo canale TV. Dopo intense ricerche Grundi lancia sul mercato il suo primo TV, l'FS080. Nello stesso anno viene commercializzato il primo registratore portatile, il Reporter 500L.
1956 - Dopo una serie ininterrotta di radio sempre più belle e performanti viene prodotta la Grundig 5080 dotata di un equalizzatore a 5 bande con controllo visivo della curva di equalizzazione.

Grundig 4040W/3D

1930 - Max Grundig all'età di 22 anni, inizia una attività di riparazione di apparecchiature radio.
1939 - Inizio della II guerra mondiale: Grundig lavora principalmente per la Wehrmacht e la riparazione di apparecchiature per le telecomunicazioni.
1945 - Subito dopo la guerra la richiesta di radio riparazioni è molto elevata. Max Grundig costruisce le prime due apparecchiature: il provavalvole Tubatest tube ed il tester Novatest.
1947 - Inizia la vendita di Radio in scatola di montaggio, la Heinzelmann. L'unità è la base del successo, vengono venduti più di 15.000 esemplari.

Grundig 4040W/3D

1965 - Viene aperta una nuova fabbrica a Braga, in Portogallo. Inizia la produzione della fortunatissima serie Satellit, con il modello 205. Questo prodotto segna l'inizio della produzione di ricevitori Grundig multibanda di elevata qualità.
1970 - Inizia la commercializzazione dei diffusori sferici Audiorama 7000 con dodici altoparlanti all'interno di un diffusore sferico.
1976 - Grundig produce il registratore semi-professionale TS 1000.
1980 - Grande successo di due prodotti ai massimi livelli dell'HIFI, il sintonizzatore ST 6000 ed i diffusori Monolith dotati di 22 diffusori dinamici.
1984 - Alla fine di una pesante diminuzione delle vendite Philips aumenta la sua partecipazione in Grundig ed assume la direzione aziendale.
1997 - Philips esce dalla partecipazione in Grundig.
2003 - Vengono avviate le procedure di fallimento dell'azienda.
2008 - Il gruppo turco Koç Holding prende il totale controllo di Grundig Multimedia B.V.

Courtesy of: Grundig

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Grundig Stereomeister 15

Anno di produzione: 1964

Supereterodina MF: 468/10700

6 Circuiti AM
11 Circuiti FM

Gamme:
Onde Medie (OM)
Onde Lunghe (OL)
Onde Corte (OC)
FM (UKW)

Dimensioni (LHD): 580 x 230 x 220 mm

Peso netto: 13 kg

8 valvole:
ECC85, ECH81, EAF801, 2 x ECC808, EM87, 2 x ECLL800

Decoder stereo
Antenna rotante in ferrite per le bande AM

ALTOPARLANTI ESTERNI

Questo apparecchio non è dotato di altoparlanti interni al mobile, come qualsiasi sinto-amplificatore moderno.
Nella galleria di immagini sottostante si può vedere lo Stereomeister accoppiato a delle Grundig 850 Professional.

STEREO DECODER

 

 

Questo apparecchio è stato dotato di un Decoder Stereo appositamente progettato e testato.

Questo significa che l'ascolto in FM delle emittenti stereofoniche  è veramente stereo. Normalmente invece pur essendo dotati di stadi finali separati questi apparecchi riproducono tutte le emittenti in monofonia.

Grundig Stereomeister 15 MPX

Grundig Stereomeister 15 - ECLL800

VALVOLE

 

 

Le valvole usate sono ECC85 ECH81 EAF801 ECC808 EM87 ECC808 ECLL800 ECLL800.
Le due ECLL800 non sono altro che un controfase di EL95 con un triodo invertitore di fase, tutto all'interno dello stesso involucro.

 

ANTENNE

 

 

Il mobile contiene un dipolo per la ricezione dell'FM e nello chassis è implementata una antenna rotante in ferrite per la ricezione delle bande AM.
La sensibilità in ricezione è molto elevata anche con le antenne interne.

Grundig Stereomeister 15 AM Aerial

Grundig Stereomeister 15 - Tuning system

CONTROLLO SINTONIA SEPARATI TRA AM E FM

 

Il sistema di sintonia è un'altro gioiello.
L'apparecchio è dotato di meccanismi di sintonia separati per le bande AM e per quella FM.
La manopola della sintonia è una sola ma un selettore commuta su sistemi di cavi (tutti di acciaio) e pulegge separati a seconda della banda.

Grundig Stereomeister 15

Grundig Stereomeister 15

INDICATORI DI SINTONIA

 

Foto a destra: L'indicatore di sintonia è nuovo.

 

 

Foto a sinistra: L'indicatore delle stazioni FM Stereo

 

Grundig Stereomeister 15 - Tuning Indicator

COMANDI

Partendo da sinistra troviamo il communtatore di esaltazioni dei toni bassi, il commutatore Stereo/Mono, i selettori delle bande FM, SW, MW, LW, Phono ed il tasto OFF.
Poi troviamo il controllo di volume con loudness incorporato, la manopola per il controllo dei Bassi, degli Acuti e del bilanciamento.
Quest'ultima ha coassialmente la manopola per l'inserimento progressivo del riverbero.
Nella parte superiore si vede l'occhio magico che indica la perfetta sintonizzazione di tutte le stazioni, l'indicatore Stereo, le scale delle Onde Lunghe, Medie, Corte ed FM
Alla fine si vede la manopola della sintonia.
Il movimento di tale manopola è molto piacevole essendo dotata di un pesante volano che ne regolarizza il movimento.

Grundig Stereomeister 15 - Controls

 

LATO POSTERIORE

Grundig Stereomeister 15 - Rear side

 

 

Ingressi antenna AM ed FM e presa di terra.
Uscita per altoparlanti esterni.
Presa per registratore (tonbandgerat).
Ingresso giradischi (tonabnehmer)

IL RESTAURO

LA SOLITA BELLISSIMA NOTTURNA FINALE

Grundig Stereomeister 15

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *